Le tipologie di visura ipotecaria

Le tipologie di visura ipotecaria

La visura ipotecaria o ipocatastale è un documento davvero molto importante, che solitamente entra in gioco soprattutto nel caso della compravendita di un bene immobile. Serve ad attestare quali siano i beni immobili in possesso di un determinato soggetto e permette di evidenziare eventuali situazioni che potrebbero influenzare il suo valore, il suo prezzo sul mercato, come, ad esempio, ipoteche o vincoli di varia natura.

A seconda della modalità di ricerca, è possibile avere tre diverse tipologie di visura ipotecaria:

  • La visura ipotecaria per immobile è un documento che viene emesso al fine di scoprire tutte le informazioni relative ad uno specifico bene immobile, un documento quindi molto utile soprattutto nel caso di compravendita. All’interno di questo documento sono ovviamente indicati anche i soggetti che hanno un diritto reale su quel bene, e di quale diritto si tratti. Per poter ottenere questo documento è ovviamente necessario disporre di tutte le informazioni circa quel bene come il foglio catastale, la particella catastale e il subalterno.
  • La visura ipotecaria per soggetto è un documento emesso al fine di scoprire tutti i beni immobili in possesso di una persona, sia fisica che giuridica, con specificata ovviamente anche in questo caso la tipologia di diritto reale, ed eventuali problemi di tipo economico e legale. Capite bene che in questo caso il documento è utile soprattutto per le banche al fine di scoprire se quella persona è affidabile oppure per coloro che devono effettuare degli accertamenti di tipo fiscale. Viene comunque spesso richiesto anche nel caso di una compravendita in modo da avere la possibilità di comprendere appieno la persona che si ha davanti, la persona con cui si sta per entrare in affari. Per poter ottenere questo documento è ovviamente necessario essere in possesso dei dati del soggetto: non solo nome e cognome, ma anche sesso, data, luogo di nascita e codice fiscale o partita iva.
  • La visura archivio conservatoria è una tipologia di visura piuttosto particolare, che serve per andare alla scoperta di tutte le informazioni che risalgono a prima del 1974 in ogni Conservatoria italiana con documenti in formato cartaceo.

Oggi per fortuna non è più necessario andare in giro per uffici per richiedere una visura ipotecaria o altro genere di documenti, richiesta che può infatti essere effettuata direttamente online.

A fronte di una piccola spesa, permette di ricevere questi documenti in poco tempo direttamente sulla propria casella di posta elettronica o in formato cartaceo al proprio domicilio. In questo modo si evitano perdite di tempo, file infinite agli sportelli, stress ed è possibile avere libero accesso a tutte le informazioni di cui si ha bisogno, una burocrazia che diventa insomma più smart, alla portata di tutti. Si tratta di un dettaglio che non deve assolutamente essere sottovalutato: le persone più giovani possono finalmente esplicare queste richieste nonostante il poco tempo a disposizione e i mille impegni di lavoro e dall’altro lato le persone più anziane non sono più costrette ad uscire di casa e ad affaticarsi semplicemente per ottenere un documento.