Scambismo, un modo per ravvivare il rapporto di coppia

Scambismo, un modo per ravvivare il rapporto di coppia

Vivere la sessualità liberamente, senza vincoli o falsità, senza gelosia né bugie ma approfittando appieno della vita. Sembrerebbe uno slogan pubblicitario ma è semplicemente il pensiero che emerge da uno studio scientifico, pubblicato qualche anno fa sull’Electronic Journal of Human Sexuality. Dopo aver intervistato centinaia di coppie scambiste, i ricercatori hanno evidenziato come questo tipo di persone risulti essere molto meno razzista, omofoba e sessista rispetto alla media della popolazione. Perché? Semplice, grazie all’apertura mentale che deriva direttamente dalla loro esperienza sessuale, riescono a vivere una vita più felice, serena e libera dall’inganno e dalla frustrazione. Inoltre molti degli intervistati hanno ammesso come si tratti di un ottimo modo per ravvivare la vita di coppia, per mantenere sempre viva l’eccitazione e la voglia di divertirsi. Tra le coppie che praticano regolarmente lo scambismo risulta esserci una fortissima intesa sessuale, una complicità che rafforza la relazione mentre a molti potrebbe venir da pensare proprio il contrario. Ma dove si incontrano le coppie scambiste?

Locali e club per le coppie aperte: un fenomeno che va da Nord a Sud

Secondo quanto riportato direttamente dagli swingers, termine inglese con il quale si indicano le persone che trovano piacere a guardare il proprio partner mentre fa sesso con qualcun altro, i luoghi migliori per incontrarsi sono su internet o nei locali specifici. Per quanto riguarda i luoghi fisici solo in Italia se ne contano alcune migliaia, ed è assolutamente normale visto che secondo gli ultimi numeri gli scambisti nel Paese sarebbero circa 500.000. Non certo pochi visto che si calcola che rappresentino il 10% delle coppie fisse, un fenomeno in crescita costante negli ultimi anni. Basti pensare a quanto accaduto l’anno scorso, quando un hacker entrò nel database di un famoso sito d’incontri e rese noti alcuni dati piuttosto interessanti. Su tutti emerse come in un paese con soltanto 7.000 persone in provincia di Bologna, addirittura il 23% delle coppie frequentasse assiduamente il sito. Comunque, la mappa dei club per scambisti ci dice come siano presenti soprattutto nelle grandi città come Roma, Milano, Torino e Bologna, ma in maggior numero al Centro Sud. In particolare sembra essere molto attiva la provincia di Frosinone, che vanta la più alta concentrazione di locali per swingers del Paese.

Gli scambisti sul web: un fenomeno crescita esponenziale

Oltre ai locali e ai club la maggior parte degli scambisti si dà appuntamento ogni giorno su internet, nelle decine di siti che offrono chat private e annunci di altri swingers. Tra i siti che tematici riservati agli scambi di coppia uno dei più apprezzati è Scambio-coppie.it, un portale di ottima qualità e frequentato da migliaia di coppie scambiste, che vanta una delle migliori offerte del web. Il grande vantaggio della rete è di garantire l’anonimato, di essere fruibile 24 ore su 24 e di offrire una grande varietà di servizi. Sui portali per gli scambi di coppia si possono trovare altre coppie, single in cerca di esperienze nuove, coppie etero, gay o lesbiche, video e quant’altro. Insomma, su internet è possibile dare libero sfogo alla propria sessualità senza venire giudicati, un ambiente perfetto per gli swingers che possono trovare facilmente nuove distrazioni. Quasi l’80% delle oltre 500.000 persone che praticano lo scambio di coppia in Italia ha dichiarato di servirsi regolarmente dei siti online, sia per conoscere persone nuove che per organizzare incontri dal vivo o in video chat.

Vacanze per scambisti: l’offerta all’estero

Essere scambisti significa vivere diversamente dagli altri la propria sessualità all’interno del rapporto di coppia, ma cosa succede quando si va in vacanza? Oggi è presente un’ampia offerta per gli appassionati del genere, in grado di soddisfare la domanda crescente proveniente dai turisti. Per esempio in Europa uno dei Paesi preferiti dagli swingers è la Danimarca, dove si trova il più grande resort d’Europa dedicato agli scambi di coppia, il famoso Tucan Club. Inoltre qui viene organizzato ogni anno un festival tra i più frequentati e importanti del settore, l’International Swingers Week. Altrettanto ricercate sono Ibiza e le Canarie, dove si trovano alcuni club privati veramente esclusivi. E fuori dall’Europa? Niente paura. Gli scambisti italiani possono scegliere tra alcune mete molto rinomate per gli amanti del genere, come la Florida del Sud negli Stati Uniti o i resort di Cancun in Messico.