Come scegliere i fiori per un primo appuntamento

Come scegliere i fiori per un primo appuntamento

Ogni primo appuntamento nasconde molte insidie. Si tratta di un momento particolarmente delicato, la tensione è palpabile e il rischio di incespicare in una gaffe è sempre dietro l’angolo. In un incontro galante certamente il primo impatto conta molto, è il momento in cui si alimentano le primissime emozioni, in cui l’atmosfera giusta e l’approccio più mirato possono indirizzare la serata verso la strada giusta o, viceversa, si rischia di trasmettere insicurezza, ansia o, peggio ancora, ordinarietà. Come curare al meglio la prima impressione, quindi? Sarà anche banale (forse), ma mai fuori moda l’idea di regalarle un mazzo di fiori. Sì, ma come scegliergli? Anche qui, occorre valutare la scelta attentamente, i fiori possiedono un loro linguaggio e occorre anche attenersi ad alcune buone norme del galateo.

Consegna di persona o a casa?

Prima di tutto, prima ancora di scegliere il bouquet più adatto per l’occasione, occorre sciogliere un dubbio: meglio porgere l’omaggio floreale di persona o affidarsi a una consegna di fiori a domicilio? In realtà, non esiste una risposta esatta alla domanda e molto dipende dal tipo di approccio che volete adottare e dai gusti della ragazza. Galateo vuole che i fiori vadano fatti consegnare prima dell’appuntamento, cono un bigliettino firmato. Se invece optate per una consegna di persona, avete due alternative: porgerli a mano quando passate a prenderla da casa oppure farli trovare sul sedile dell’auto.

Quali sono i fiori più adatti?

E ora veniamo al cuore della questione: quali sono i fiori più adatti ad un primo appuntamento? Anche qui, non troverete una risposta precisa ma alternative tra cui scegliere. La linea guida di base deve però essere chiara: occorre che il dono rispecchi i gusti della ragazza. Perciò, se la conoscete e sapete qual è il suo colore preferito, siete a cavallo! E sì, perché dimostrare di conoscerla e di preoccuparsi di ciò che le piace è un gesto di grande galanteria e sempre apprezzato. Se, invece, non siete in possesso di informazioni utili, dovrete fare da voi.

Di solito, si pensa subito alle rose rosse: beh, niente di più sbagliato! Rose, tulipani e papaveri di colore rosso simboleggiano un amore passionale, forte e maturo, e mal si prestano a un incontro come un primo appuntamento. Solo in un caso va bene regalare un mazzo di rose rosse: se avete deciso di dichiarare il vostro amore. Ve la sentite? Immagnavo, vagliamo le alternative.

Quali fiori scegliere, allora? Dipende dal messaggio che volete trasmettere. Un approccio cavalleresco suggerirebbe di selezionare fiori che evochino suggestioni di purezza, per omaggiare in maniera elegante e signorile la vostra dama. I più adatti, in questo caso, sono il giglio, l’orchidea, la dalia, la margherita, la calla e la gerbera.

La camelia comunica stima e apprezzamento, il giacinto di colore bianco è simbolo di bellezza e il geranio è emblema di gentilezza. Se volete dare un tocco di fascino misterioso potete scegliere l’iris, la viola o una accattivante rosa blu. E se proprio non volete rischiare, puntate sul sicuro: una rosa di colore rosa rappresenta gli amori non ancora del tutto sbocciati ma pronti ad accendersi, allegoria perfetta di un primo appuntamento ben riuscito.