Il Friuli che non ti aspetti

Il Friuli che non ti aspetti

Il panorama turistico internazionale si sta accoegendo pian piano del Friuli. Il tutto è cominciando quando circa a metà del 2015 la prestigiosa guida Lonely Planet ha incluso la regione nelle mete imprescindibili mete per il 2016, definendola come una prestigiosa area per produzioni vinicole rinomate. Da allora è stata tutto un susseguirsi di segnalazioni. Il Friuli quindi è una regione tutta da scoprire ben oltre la produzione di vino. Vediamo quindi un po’ di cose che forse non sapete del Friuli.

La vera peculiarità del Friuli è quella di racchiudere in se tantissime attrattive naturali in un territorio davvero piccolo. Abbiamo l’ampio arco montano delle alpi Carniche e Giulie. Abbiamo una ricca fascia collinare con dolci rilievi verdeggianti ricchi di vigneti. Abbiamo un’ampia pianura. Ed abbiamo sia la costa bassa e la costa alta e rocciosa. Il tutto senza dimenticare la laguna, i laghi, le risorgive e il peculiare paesaggio carsico in provincia di Trieste.

Il Friuli è da sempre una regione di passaggio, attraverso la quale sono transitati mille popoli più o meno pacifici. Il risultato è una regione ricchissima di testimonianze storiche appartenenti alle più differenti dominazioni ed in cui si possono trovare tantissimi tipi di fortificazioni, dai castelli medievali a tutte le caserme ed opere difensive realizzate nel periodo della guerra fredda.

Il Friuli sta acquisendo sempre più popolarità anche nell’ambito dei destination wedding, un fenomeno che vede sempre più coppie straniere scegliere il nostro paese come scenario per le proprie nozze. Chi sceglie il Friuli come scenario per il proprio matrimonio, lo fa proprio perché si tratta di un territorio ancora per lo più sconosciuto lontano dal turismo di massa e per questo ancora poco inflazionato. Chi dall’estero decide di sposarsi in questa regione può contare sull’aiuto di svariate valide wedding planner, professioniste preparate che possono trovare per voi, a distanza attraverso internet, un bravo fotografo matrimonio in Friuli, una location mozzafiato per i festeggiamenti e così via.

Non tutti sanno che il Friuli ospita anche due festival cinematografici abbastanza peculiari ed unici nel suo genere. Il primo è il Far East Film Festival giunto alla sua 17^ che è considerato il festival cinematografico dedicato al cinema orientale più importante d’Europa. Questo festival occupa tutti i teatri ed i cinema di Udine con un vasta palinsesto di proiezioni di pellicole provenienti da Cina, Giappone, Corea e via dicendo. Il Festival porta nel capoluogo friulano anche numerosi registi, attori e celebrità del cinema dell’estremo oriente. Oltre ai film il Far East Film Festival si compone anche di un ricco programma di incontri, workshop ed eventi musicali organizzati nelle principali location della città.

A Pordenone ha invece sede il Festival Del Cinema Muto anch’esso ricco di proiezioni e di conferenze.

Udine rappresenta anche un polo universitario di eccellenza, soprattutto il polo scientifico-tecnologico in cui eccellono soprattutto le facoltà di Medicina e Informatica, atenei che attirano studenti da tutto il triveneto ma anche dal sud Italia. A Trieste invece abbiamo il MIB School of Management che attira studenti da tutta Europa.