Alla scoperta dei fotografi di matrimonio

Alla scoperta dei fotografi di matrimonio

All’interno del mondo della fotografia esistono differenti competenze. Una delle specializzazioni che sembra non conoscere crisi è quella del fotografo matrimonio. Questo perché la maggior parte degli sposi desidera un ricordo professionale ed eseguito con maestria del proprio giorno del Sì, senza l’ansia di dover affidare le foto delle nozze a qualche fotografo improvvisato come un parente od un qualsiasi invitato alla cerimonia. Anche se l’attività di fotografo di matrimonio non sembra conoscere crisi, anche questi professionisti negli ultimi anni hanno sentito l’esigenza di proporre tutta una serie di servizi correlati al giorno del matrimonio, set fotografici di ispirazione americana che vengono eseguiti prima o dopo le nozze. In questo articolo vedremo quali sono questi servizi.

Il primo nuovo servizio che i fotografi di matrimoni propongono è il cosiddetto servizio “proposal” ovvero il set che, di nascosto come se il fotografo fosse un paparazzo, va ad immortalare il momento della proposta di matrimonio. Un set pieno di emozione i cui scatti possono rimanere nascosti fino all’ultimo e diventare un bellissimo regalo di nozze per la sposa.

Un altro servizio pre-wedding è il set fotografico dell’engagement ovvero del fidanzamento. Questo set celebra la coppia, la loro personalità e la loro decisione di convolare a nozze. Questo set può essere allestito in maniera semplicissima anche vestendo i panni di tutti i giorni o allestendo il set presso l’intimità di casa propria. Le foto risultanti da questo possono essere utilizzate per personalizzare le partecipazioni di nozze, per creare un piccolo wedding site oppure per creare un mini album da regalare ai genitori come regalo di nozze.

Ed ora passiamo al post nozze. Per il post nozze abbiamo il set “trash the dress” sicuramente il più americano dei set finora descritti. Questo servizio prevede di fotografa la sposa o gli sposi che si disfano dell’abito da sposa in maniera creativa ed un po’ pazza. Un tipo di servizio ancora poco conosciuto in Italia ma che risulta molto divertente da eseguire.

Infine il servizio post nozze più desiderato, ovvero quello collegato all’arrivo di un bebè ovvero il servizio baby. Un set fotografico delicatissimo sia nella resa finale sia nelle qualità che il fotografo deve dimostrare di avere. Il piccolo o la piccola, di solito sono addormentati e questo permette al fotografo di lavorare con più tranquillità. I servizi baby sono sempre molto richiestissimi ed anche in questo caso gli stili e le pose più gettonate, guarda caso sono sempre di importazione americana.

Qualsiasi sia il tipo di servizio fotografico per il quale decidete di rivolgervi ad un fotografo di matrimonio ricordatevi sempre di stare attenti ai fotografi abusivi. Individuare gli abusivi è più facile di quanto si possa immaginare. Essi infatti solitamente non sono dotati di partita iva, propongono preventivi straordinariamente vantaggiosi in quanto non pagano tasse o hanno attrezzature scadenti e quando vengono interrogati sui servizi offerti danno risposte fumose e poco chiare. Queste figure non solo rovinano il mercato ma possono anche farvi rischiare che le foto del giorno più bello risultino un disastro.