Le asciugatrici Beko, il giusto compromesso tra qualità e prezzo

Le asciugatrici Beko, il giusto compromesso tra qualità e prezzo

Le asciugatrici sono elettrodomestici funzionali che stanno trovando diffusione anche in Italia. Nonostante il nostro Paese abbia un clima mediterraneo il bucato non si asciuga rapidamente nelle stagioni più fredde. Ecco che in questi periodi dell’anno diventano quindi particolarmente utili questi elettrodomestici. Ma come sceglierle? Le alternative sono tante, ma ultimamente un marchio sta riscuotendo particolare successo, si tratta di Beko.

L’azienda turca Beko occupa il terzo posto tra le produttrici di asciugatrici e altri elettrodomestici in Europa. L’ascesa di Beko si deve agli elevati standard qualitativi disponibili a un prezzo accessibile, scopriamo quali sono le loro caratteristiche, i vantaggi ed i punti di forza, nonché i migliori modelli in vendita.

Le caratteristiche tecniche

Le asciugatrici sono elettrodomestici che consentono di asciugare il bucato appena uscito dalla lavatrice grazie alla tecnologia di asciugatura di cui dispongono, le Beko, a differenza di altri marchi, sono disponibili con due diverse tipologie di asciugatura, quella a pompa di calore e quella ibrida.

Le asciugatrici ibride, grazie alla Tecnologia Beko RapidDry™, integrano alla pompa di calore classica un altro elemento che rende più rapida l’asciugatura, in particolare sono in grado di asciugare fino a 8 Kg di bucato in 115 minuti. Beko offre in dotazione alle sue asciugatrici il Motore Prosmart™ Inverter, questo fa sì che siano silenziose, rapide ed efficienti a livello energetico, così da garantire significativi risparmi sulla bolletta elettrica. Il motore Beko inoltre ha una garanzia di 10 anni e con il suo funzionamento rapido permette di migliorare la velocità di rotazione del cestello.

I punti di forza

La Beko offre sicuramente molti vantaggi rispetto ad altri marchi, il primo riguarda la qualità dei materiali utilizzati. Il cestello delle asciugatrici sfrutta la tecnologia AquaWave che, grazie alla composizione in acciaio inox, offre ottimi risultati anche nell’asciugatura di capi delicati, il secondo vantaggio riguarda la presenza di programmi specifici. Tutti i modelli Beko, in particolare, sono dotati del programma Camicie 30′ che in pochissimo tempo restituisce camicie asciutte, morbide e non stropicciate. Il terzo è la presenza di accessori tecnologici come il filtro Easy Clean, con il quale è possibile rimuovere più facilmente la lanuggine.

Il quarto punto di forza dei modelli Beko è il prezzo contenuto, solitamente, infatti, le asciugatrici sono un elettrodomestico costoso, tuttavia, se si considerano la qualità e l’efficienza della tecnologia Beko, i prezzi dei suoi modelli migliori sono estremamente bassi e accessibili.

I migliori modelli Beko

Beko offre l’imbarazzo della scelta in quanto ad asciugatrici. Si trovano quelle a carica frontale e dall’alto, a libero posizionamento oppure da incasso, con maggiore o minore capacità, più o meno rumorose e di una classe energetica più o meno efficiente. I migliori modelli recenti di asciugatrice Beko sono la DRY833CI, la DRX822W e la DRX722W.

La DRY833CI è a libera installazione, a carica frontale ed ha una capacità pari a 8 Kg. Ha il motore ProSmart Invert ed il cestello con tecnologia AquaWave. La Beko DRX822W ha una capacità di 8 Kg e un sistema di carica frontale. Tra le sue dotazioni tecnologiche spiccano il sensore di asciugatura OptiSense e la tecnologica EcoGentle che mantiene intatta l’intensità dei colori. L’asciugatrice DRX722W ha un sistema di asciugatura a pompa di calore ed ha diversi programmi tra i quali è possibile scegliere quello più indicato.

Sicuramente la Beko produce asciugatrici tecnologicamente avanzate, efficienti, rapide, a consumo energetico ridotto e a prezzi bassi. Se stai decidendo quale modello scegliere te la consigliamo vivamente e se vuoi trovare ulteriori informazioni puoi consultare il sito ToToStock.it.